LA-U dell'ulivo
Gennaio 23, 2022, 06:44:48 am *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
  Home Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
  Visualizza messaggi
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 476
31  Forum Pubblico / ESTERO 2021: Il Mondo Globale, il Terrorismo e le Politiche Sociali. / Emanuele F. -- (reagisce ad un post su Fb). inserito:: Gennaio 11, 2022, 06:42:11 pm
Emanuele F.  (reagisce ad un post su Fb)

Marilena L.
… non fu ammazzato per motivi ideologici? No, ma certo, fu ammazzato per il taglio dei capelli, da un appartenente al movimento Barbieri Anarchici. E poi signora lei vuole raccontare a me che Rabin non era comunista? Ma esattamente lei con chi immagina di parlare?
Io sono cresciuto nel Movimento Hashomer Hatzair, movimento sionista socialista, ho fatto la mia alià in Israele, in un Kibbutz del nord della Galilea, parlo e leggo in ebraico, ho militato nel Mapam, ho partecipato a molti congressi sionistici quando Rabin era primo ministro e secondo lei ho bisogno che lei mi dica che Rabin non era comunista, ma da quale pianeta scende esattamente signora?
Nessuno ha mai definito Rabin comunista, né in Israele ne fuori, Rabin come Peres, con entrambe dei quali ho collaborato ai tempi della mia attività sionistica nei congressi, erano fieri laburisti, non capisco chi possa affermare il contrario.
Quanto all’assassino di Rabin, Amir era stato in contatto con attivisti del gruppo di destra "Eyal", come dimostrato dagli atti processuali, guidato dal compagno di studi Avishai Ravid.
Il gruppo "Eyal" derivato dal movimento violento radicale, dichiarato illegale in Israele e anti-arabo Kach, fondato dal defunto rabbino Meir Kahane.
Non c’è nessuna strumentalizzazione di nulla, c’è chi ha studiato il processo e chi no.
Rabin fini inviso da chi si opponeva al processo di pace di Oslo, in un clima nazionale di scontro durissimo.

Da Fb del 25 dicembre 2021
32  Forum Pubblico / LA COLLINA della Più Bella UMANITA', quella CURIOSA. / L'E-commerce cresce perché fa comodo ed è comodo. inserito:: Gennaio 11, 2022, 06:34:44 pm

L'E-commerce cresce perché fa comodo ed è comodo.

La Grande Distribuzione, invece, crescerà maggiormente portando convenienza ai Cittadini Compratori, più aggiornati nei prodotti alimentari, perché l'E-commerce non arriverà mai a consegnarli freschi, ben assortiti, con scadenze brevi e con prezzi aggiornati all’andamento dei mercati, come roescono a fare le buone catene di supermercati.

Anche la concorrenza tra punti vendita della GD (grande distribuzione) sarà benefica per i Cittadini che intendono consumare meno ma della migliore qualità, soltanto le catene meglio organizzate, con un Marketing non obsoleto e visioni più lungimiranti, avranno successo nella qualità di rapporto con la clientela.   

Esselunga e Despar, lo stanno dimostrando.

ggiannig ciaooo
33  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Altri tempi e altre persone, i miei anni giovani. inserito:: Gennaio 11, 2022, 06:28:49 pm

Nei primi anni di carriera lavoravo a Padova e pranzavo in una trattoria a conduzione famigliare.

Arrivavo tardi dai miei giri in clientela e la famiglia del cuoco e della cuoca, sposi robusti e sereni, mi metteva al tavolo con loro, nella piccola cucina profumata di gioventù (la mia) e di bella accoglienza verso un “foresto” (la loro).

Altri tempi e altre persone (che ricordo con affetto).

Invece, poco lontano da Padova ancora più a Est, al mare, capitava già da tempo di trovare le gomme delle auto dei “foresti” tagliate.
Quelle italiane e soprattutto targate MI.

Da allora è andato sempre peggio.
I semi del Male, hanno dato frutti numerosi ma amari, per tutti.

ciaooo   
34  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Ma tutti dovremmo avere il diritto alla SERENITA'! inserito:: Gennaio 11, 2022, 06:21:22 pm
"La pace in cuore" non è di questa terra, salvo per gli eremiti (con adeguate scorte di cibo).

Ma tutti dovremmo avere il diritto alla SERENITA'!

Soprattutto noi Vecchi (anziani è offensivo, rivendichiamo il diritto di venir chiamati senza ipocrisie).
Ma la serenità, deve venirci da chi ci sta intorno a cominciare dalla nostra Democrazia.

Le ingiustizie diffuse non danno serenità. 
L’insicurezza sociale non ci dà serenità.

La cattiva politica, che usa l’odio e la cattiveria per “vincere”, non ci può dare serenità, non è nei loro programmi elettorali!

Ma il nostro IO, forte, può darci consapevolezza di ciò che siamo e che siamo stati, ... UNICI.

ciaooo

35  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Alla Fine della nostra Vita è più facile capire e concordare con Norberto Bobbio inserito:: Gennaio 11, 2022, 06:18:09 pm
Alla Fine della nostra Vita, è più facile capire e concordare con questo pensiero di Norberto Bobbio (citato in sunto).

È più semplice scegliere d’affermare, di non essere Uomo di Fede.
Infatti, da Vecchi è faticoso, inutilmente faticoso, stare parcheggiati nell'Agnosticismo.

Dirsi uomo di ragione, è un po’ diverso.
Bisogna aspettare la Fine perché lo dicano gli altri.

Anche se noi ne siamo convinti da alcuni decenni e i Fatti ci hanno dato "ragione".

ciaooo

36  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Guarda "La via del legno - Report 03/01/2022" ... inserito:: Gennaio 10, 2022, 12:47:44 am
Guarda "La via del legno - Report 03/01/2022" su YouTube

Posta in arrivo

ggiannig <ggianni41@gmail.com>
sab 8 gen, 09:39 (2 giorni fa)
a me

https://youtu.be/hookN2EkF50
37  Forum Pubblico / La DEMOCRAZIA e la REPUBBLICA vanno Difese! Anche da Noi Stessi. / Una deputata e un giurista lanciano da Torino il "Cnl dei no green pass" inserito:: Gennaio 10, 2022, 12:30:31 am
Una deputata e un giurista lanciano da Torino il "Cnl dei no green pass"

Posta in arrivo

Arlecchino Euristico
sab 8 gen, 22:44 (2 giorni fa)
a me

Oltre un migliaio di persone in piazza nel capoluogo piemontese. Jessica Costanzo: "Il Cnl è lo strumento che ci permette di difendere la costituzione tutti insieme contro il regime.

È il momento in cui dobbiamo decidere se subire il ricatto o combattere" -

https://www.agi.it/cronaca/news/2022-01-08/torino-movimento-no-vax-comitato-liberazione-nazionale-green-pass-15164443/

Inviato da Posta per Windows

...

38  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Arlecchino Euristico, IO sono questo! ciaooo inserito:: Gennaio 09, 2022, 04:37:33 pm
Io sono questo:

ARLECCHINO Euristico. (Pagina Facebook)

Il MONITORE. (Pagina resa inutilizzabile dai soprusi di Facebook)


Gruppi Tematici su Facebook e mi auguro anche su META:

La COLLINA dei CURIOSI. Il Sociale e la Partecipazione.

FATTI e SPRAZZI di LUCIDITA', ma CHI SIAMO NOI ITALIANI?

SOCIALESIMO NON DOGMATICO - DEMOCRAZIA SOCIALISTA.

NOI! CITTADINI ACQUIRENTI nel MERCATO di OGGI.

DIFFERENTI in MEGLIO. Impegno Sociale e Indipendenza Personale.

CULTURA è LIBERTA' d'INCONTRARE le ALTRE.

La DEMOCRAZIA dobbiamo DIFENDERLA! ANCHE DA NOI STESSI.

Il MONITORE MEDITERRANEO e ATLANTICO.

IL DOMANESIMO. Progetti e Utopie.

---
Ma il Vecchio Arlecchino Forumulivista è soprattutto qui:

http://forum.laudellulivo.org/index.php - (mia personalissima rassegna stampa).

ggiannig ciaooo
Italia 9 gennaio 2022

39  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / Arlecchino Euristico, IO sono questo! ciaooo inserito:: Gennaio 09, 2022, 04:13:28 pm
La Serenità richiede intelligenza, consapevolezza, nobiltà d'animo, civismo sociale, considerazione per l’Altro, e ancora le più diverse positività, ancora da introdurre.

Perché NON siamo tutti UGUALI, ma tutti ci dobbiamo rispettare e tutti siamo UGUALI per DIRITTI e DOVERI, che la Comunità Nazionale e lo Stato Costituzionale, ci offrono e ci impongono!

Chi si ribella, per impedire la ricerca della Serenità di Noi Tutti, dovrà essere considerato Traditore della nostra Aspirazione all’Eliminazione delle Ingiustizie.

ggiannig ciaooo
40  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO ha 80 ANNI, ricomincia dal 2022. / RISERVATO ai nostri GIOVANI: ... inserito:: Gennaio 09, 2022, 04:05:51 pm

RISERVATO ai nostri GIOVANI: arrivato alla mia età vi dico, sinceramente, che "HO CAPITO TUTTO", ma ... vi prego AGGIORNATEMI.

Dipendiamo tutti da VOI!

AHAHAHAH 
41  Forum Pubblico / SOCIALESIMO NON DOGMATICO per la nostra DEMOCRAZIA SOCIALISTA. / Il Socialismo è caratterizzato da patologie con sintomi e da malattie da sanare inserito:: Gennaio 06, 2022, 06:49:30 pm
Il Socialismo è spesso caratterizzato da patologie dai molti sintomi e da malattie ancora da sanare.

Alcune sono parassitarie, altre sono infettive sino al populismo, alcune sono acute, altre ancora croniche da oltre un secolo.  

Ma mai inguaribili!

Dipende dagli uomini che si dicono socialisti e ambiziosi; invece, ma si dimostrano Minus Abens per il posto che arrivano ad occupare.

ciaooo
42  Forum Pubblico / Il MONITORE. Italia, Europa, Mediterraneo, Atlantico, Mondo. / Un americano a Roma - di Marco Travaglio inserito:: Gennaio 06, 2022, 06:32:33 pm
Blog di Stelle e dintorni di Roberta Labonia
Un americano a Roma

Marco Travaglio

L’altro giorno, credendo di fare cosa gradita, Minzolingua ha dedicato ben due pagine di Giornale al discorso che il padrone Silvio tenne (in inglese) il 1° marzo 2006 al Congresso americano, prima di trasferirsi a un ricevimento sulla portaerei “Intrepid”, ospite del 90enne Mike Stern, vecchio amico del bandito Giuliano. Lui non sappiamo, ma noi abbiamo apprezzato molto, perché in quella performance c’è tutta la spensierata e ribalda cialtroneria del personaggio che dal ’94 sputtana l’Italia nel mondo e minaccia di continuare dal Colle più alto. L’allora cheerleader di George W. Bush, fra un inno alla libertà (la sua, provvisoria) e un tocco di americanismo alla Sordi, svelò particolari inediti della sua vita, scavalcando pure l’autoagiografia patinata.

Una storia italiana.

1) La prodigiosa capacità di apprendimento delle lingue straniere, sfoggiata americanizzando il “mi consenta” in allow me, nel solco del Noio volevan savuar l’indiriss di Totò e del futuro Shishh shock bicooos di Renzi.
2) L’innesto nell’albero genealogico di famiglia di un insospettato “zio d’America” che “mi mandò il mio primo calendario di Playboy e io lo misi all’asta fra i compagni di scuola dai salesiani in cambio di merendine, ma eravamo lo stesso dei buoni cattolici” (lo nascondevano nella Bibbia).
3) Il camposanto dei marines caduti in guerra dove papà Luigi lo portava da piccolo per fargli giurare fedeltà alla democrazia da lui difesa col sangue nella “Resistenza in Svizzera” (in un caveau della Banca Rasini). Ma non precisò quale cimitero, non risultando sbarchi alleati in Brianza.

Quando poi glielo domandarono, precisò: “Era quello di Nettuno ad Anzio” (sfuggendogli la distinzione tra i due Comuni e dei due cimiteri); “Mio padre era un grande estimatore di De Gasperi e partecipava alle sue iniziative a Roma. Una volta mi condusse al cimitero americano. Fu nel 1956-57” (ma purtroppo De Gasperi era morto nel 1954).

Lo show strappò varie standing ovation a Capitol Hill, popolata di rari deputati e molti figuranti reclutati all’ultimo per riempire le numerose sedie vuote: giovani paggi in giacca e cravatta blu, impiegati del Congresso e veterani dell’esercito, che non si divertivano tanto da quando i genitori li portavano al circo o allo zoo. E subito rivalutarono Bush jr.: credevano di avere il leader peggiore del mondo; invece, scoprirono che c’era anche di peggio. Nulla però al confronto dell’accoglienza che la sceneggiata riscosse in Italia. Giuliano Ferrara: “Discorso semplicemente perfetto”. Marcello Pera: “Grande spessore”. Piercasinando: “Orgoglio per tutti gli italiani”. Ora gli ultimi due aspirano anch’essi al Quirinale. Se non ci fa scompisciare lui, ci pensano loro.

Da Fb del 6 gennaio 2022
43  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO, I SEMI, I FIORI e L'ULIVASTRO. / Peggio coloro che hanno ricchezza di parole, ma nessuna credibilità tra la gente inserito:: Gennaio 06, 2022, 06:20:17 pm
Peggio coloro che hanno ricchezza di parole, ma nessuna credibilità tra la gente.

Molto peggio i capi popolo da guerriglia, che usano le loro poche parole per ingannare la Massa.

ciaooo
44  Forum Pubblico / ARLECCHINO EURISTICO, I SEMI, I FIORI e L'ULIVASTRO. / Chiarimento ad un nuovo membro. inserito:: Gennaio 06, 2022, 05:43:49 pm
Quello strano ciaooo è, da vent'anni, la firma nel Web di Arlecchino Euristico.

Ma gli si possono dare significati anche diversi, secondo il contenuto che la precede.

Da – Fb del 6 gennaio 2022 - ()
45  Forum Pubblico / SOCIALESIMO NON DOGMATICO per la nostra DEMOCRAZIA SOCIALISTA. / Francesco FORTE. "Un riferimento della cultura liberale e riformista" inserito:: Gennaio 06, 2022, 05:40:29 pm
Francesco Forte
Il cordoglio del Senato per la scomparsa

Il presidente Elisabetta Casellati: "Un riferimento della cultura liberale e riformista"

"Mi rattrista profondamente la scomparsa di Francesco Forte, economista e politico, senatore per due legislature, che nella sua lunga e poliedrica attività di parlamentare, ministro, accademico, editorialista, è stato un punto di riferimento della cultura liberal-riformista in Italia. Le sue analisi, mai scontate, erano lucide e originali elaborazioni della realtà, che univano il rigore della scienza delle finanze alla capacità visionaria e idealista, con un respiro che travalicava i confini nazionali. Esprimo la mia vicinanza alla famiglia". Così il presidente del Senato Elisabetta Casellati.
Per raccontare Francesco Forte, c'è bisogno di una enciclopedia che raccolga la sua ricchissima biografia di studioso e di politico.

Basti ricordare la designazione di Luigi Einaudi negli anni '70 alla successione nella cattedra di Scienza delle Finanze di Torino, già incarico occupato dall'ex Presidente della Repubblica che iniziò la sua carriera giornalistica e politica tra i socialisti di Palazzo Campana e sulle colonne di Critica Sociale con Turati ai primi del '900.
E il suo rapporto di amicizia con il Nobel Oliver Williamson che inaugurò negli Usa la disciplina cosiddetta "Law and Economics" (Analisi economica del diritto") che intreccia la dinamica economica con il progresso delle norme e delle istituzioni pubbliche fino a giungere a forme di autogoverno: supposta l’idea-tipo della concorrenza perfetta tale disciplina viene impiegata per comprendere i fallimenti del mercato e il ruolo del diritto nel risolvere o nel generare tali fallimenti.

Non va assolutamente dimenticato la dedizione di Forte per Ezio Vanoni, tra gli estensori, con Pasquale Saraceno, del cosiddetto "Piano" di ricostruzione dell'Italia nel dopoguerra, frutto degli studi del gruppo di Camaldoli, promosso dall'allora segretario di Stato vaticano, Montini, e fucina della rinascita della DC. Vanoni fu chiamato ad elaborare il progetto finanziato dal piano Marshall pur essendo cresciuto nelle fila del socialismo di Turati e Matteotti per la sua competenza derivata dalla scuola liberalsocialista della Critica Sociale. Come diceva ridendo Francesco Forte, Vanoni si ritrovò così a "buscarle dai fascisti e dai comunisti" allo stesso tempo. Socialdemocratico, non aderì al Fronte voluto da Nenni.

Al momento della sua morte Francesco Forte aveva definito un Comitato scientifico di prim'ordine per il rilancio di Critica Sociale a cui era particolarmente legato per la sua stessa formazione, come fu la Rivista scuola anche per la formazione del suo maestro, Einaudi.
Nulla può esaurire la esposizione della sua vastissima esperienza e cultura.
È necessario almeno ricordare che partecipò e contribuì alla stesura del Rapporto per la riduzione del debito del Terzo Mondo per conto di Bettino Craxi incaricato dall'ONU per questo progetto giunto al suo termine, purtroppo, alla vigilia della fase storica opposta, ovvero alla vigilia della globalizzazione che si nutrì di debito pubblico internazionale.

Nel trigesimo sarà nostra cura promuovere un convivio del Comitato scientifico di Critica Sociale da lui costituito e presieduto con la adesione di numerosi studiosi, molti dei quali ordinari di economia, storia e scienze politiche delle Accademie italiane, per un seminario sulla sua opera e sul suo pensiero.
Va anche detto che la sua scomparsa ci priva di un "bon-bon", ovvero del puro piacere mentale di creare con la logica applicata all'esperienza, soluzioni spesso irrealizzabili ma non inverosimili su cui era uno spasso intrattenersi con Franceso nelle interminabili conversazioni personali o telefoniche. Un tratto umano inscindibile dalle sue straordinarie capacità di analisi e genialità creativa.
 
stefano carluccio
   
www.criticasociale.net - iscriviti online agli aggiornamenti


CRITICA SOCIALE
Rivista fondata nel 1891 da Filippo Turati
Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

Direttore responsabile: Stefano Carluccio

Reg. Tribunale di Milano n. 646 del 8 ottobre 1948
edizione online al n. 537 del 15 ottobre 1994

Editore
Biblioteca di Critica Sociale e Avanti!
Centro Internazionale di Brera
via Marco Formentini 20121 - Milano

Da critica sociale on line 2 gennaio 2022
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 476
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!