LA-U dell'ulivo
Settembre 15, 2019, 07:36:59 am *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: La politica italiana è diventata un “gioco di guerriglia” ...  (Letto 48 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 27.459



Mostra profilo WWW
« inserito:: Settembre 03, 2019, 11:39:48 am »

La politica italiana è diventata un “gioco di guerriglia” dove i protagonisti sono gli “sparatutto”, siano essi capi-popolo oppure i loro tifosi. - Il livello basso di civismo è lo stesso, come medesimo è il fastidio di ascoltarli o vederli in Tv. 

La parte sana e migliore della nostra società deve capire il loro “gioco del contro”, praticato da non pochi “guerriglieri multicolore”, elementi che non propongono temi di miglioramento della società sgarrupata a cui ci hanno portato.

I componenti la parte sana e migliore, sia della Popolazione, sia della Cittadinanza devono pretendere di uscire dal “gioco di guerriglia”, devono far spegnere l’interruttore perverso della loro azione antidemocratica (anche dalla Magistratura per reati eventualmente commessi) e rifiutare la chiamata al voto se fatta a nome di capipopolo (o qualora ci fossero) di leader di parte.

Dobbiamo andare a votare soltanto per scegliere Progetti di Governo e avendo come reale obiettivo il Nuovo Risorgimento Italiano che si potrà realizzare, entro breve, arrivando ad avere in Italia, per volontà degli Italiani, una Democrazia Autorevole!       
 
ggiannig

Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!