LA-U dell'ulivo
Settembre 26, 2018, 12:56:05 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
 
   Home   Help Ricerca Calendario Login Registrati  
Pagine: 1 ... 8 9 [10]
  Stampa  
Autore Topic: BRUTTE e tristi STORIE...  (Letto 77960 volte)
Admin
Visitatore
« Risposta #135 il: Novembre 20, 2009, 11:53:57 »

Trovata morta carbonizzata in casa la trans Brenda

Il legale di Marrazzo: inquietante.

Il 2 novembre era stata sentita dal pm nell'inchiesta sul presunto ricatto all'ex governatore

 
ROMA (20 novembre) - Il corpo della transessuale brasiliana Brenda, coinvolta nella vicenda di Piero Marrazzo, è stato trovato carbonizzato stamani all'interno di un appartamento in via Due Ponti a Roma. Lo si apprende da fonti investigative. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia scientifica della questura di Roma. L'ingresso della casa, dove sono assiepati giornalisti e cameramen, è sbarrato e presidiato dalla polizia.

Secondo le prime testimonianze, accanto al cadavere c'era una bottiglia di whisky. Alle sue colleghe avrebbe detto ieri sera che non ce la faceva più e voleva togliersi la vita.

I vigili del fuoco della capitale sono stati chiamati per un incendio che si stava sviluppando all'interno delle cantine di una palazzina in via Due Ponti alle alle 4:16 della notte scorsa. Arrivati sul posto alle 4:33 i hanno trovato il corpo della viado ormai carbonizzato all'interno del suo appartamento.

Immediato l'intervento della polizia scientifica. La transessuale brasiliana coinvolta nel caso che ha portato alle dimissioni dell'ex presidente della regione Lazio per i rapporti che avrebbe intrattenuto con lui, era stata ascoltata in procura a Roma, come testimone, nell'ambito dell'inchiesta sul presunto ricatto ai danni dell'ex governatore del Lazio il 2 novembre scorso.

L'audizione del viado svolta di fronte al procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo e dal sostituto Rodolfo Sabelli doveva chiarire tra l'altro, la questione dell'esistenza di un secondo video in cui apparirebbe Marrazzo e del quale hanno fatto cenno alcuni transessuali. Pochi giorni dopo, il 9 novembre, Brenda era rimasta coinvolta in una rissa dalla quale era uscita con ferite al volto. Era stata fermata dai carabinieri in via Biroli, sulla via Cassia. I militari in quell'occasione dovettero difendersi perché la trans dava in escandescenza. In quell'occasione le era stato anche rubato il telefono cellulare.

«È inquietante». Così Luca Petrucci, legale di Piero Marrazzo, commenta all'agenzia Adnkronos la morte di Brenda. «Bisogna indagare - dice Petrucci - per vedere se c'è qualcosa di più grosso di quel che sia già emerso».

da ilmessaggero.it


 
Loggato
Admin
Visitatore
« Risposta #136 il: Dicembre 07, 2009, 03:48:34 »

La prima raccolta di BRUTTE E TRISTI STORIE si ferma qui ma prosegue NELLA NORMALE RASSEGNA.

ggiannig
« Ultima modifica: Febbraio 20, 2011, 10:50:58 da Admin » Loggato
Pagine: 1 ... 8 9 [10]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!


Google visited last this page Settembre 20, 2018, 09:49:14