LA-U dell'OLIVO
Luglio 24, 2024, 05:28:07 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Luigi Marattin <luigi@7281419.m-sender-sib.com> Buongiorno care amiche e cari..  (Letto 273 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 30.626



Mostra profilo WWW
« inserito:: Giugno 08, 2024, 06:02:51 pm »

Luigi Marattin <luigi@7281419.m-sender-sib.com>
   
a me
Newsletter #45
23 maggio - 7 giugno 2024

Buongiorno care amiche e cari amici della newsletter,

Siamo arrivati alla fine di questa campagna elettorale per le elezioni europee e amministrative. Domani e dopodomani saremo chiamati alle urne per eleggere migliaia di sindaci e consiglieri comunali, e per eleggere il nuovo Parlamento Europeo. Come ho detto più volte, queste saranno le elezioni più importanti, per il nostro continente, da quando nel 1979 esiste l’elezione di una rappresentanza politica a Bruxelles e Strasburgo.
Vi chiedo di sostenere, e in queste ultime ore di diffondere il più possibile, il sostegno alla nostra lista Stati Uniti d’Europa. Composta da persone serie, con esperienza, visione e soprattutto le idee ben chiare su quali debbano essere i prossimi passi dell’integrazione europea. Qui potete trovare il programma completo della nostra lista.
Io ho fatto la mia parte, facendo in tutto 14 iniziative in giro per l’Italia a sostegno dei nostri candidati. In queste ultime due settimane in particolare, sono stato a Vercelli anche sostenere il candidato a sindaco Finocchi appoggiato da una lista “ex-Terzo Polo” composta tra gli altri da Italia Viva e Azione.
Sono stato a Bologna a parlare di crisi industriale insieme all’amico Marco Bentivogli. E ho colto anche l’occasione per fare un po’ di volantinaggio in piazza per i nostri candidati nel collegio nord-est Giulia Pigoni, Nicola Cesari e Davide Bendinelli.
E per finire le tappe di queste due settimane, negli ultimi giorni sono tornato a Ferrara, dove la meravigliosa squadra di Italia Viva ha fatto una campagna elettorale generosa e piena di entusiasmo a sostegno di Daniele Botti, il giovane imprenditore – che ricorderete alla Leopolda di marzo – che ha scelto di sfidare le “corazzate” (ma lo saranno poi veramente?) di destra e di sinistra.  Infine, ieri una bellissima tappa in Romagna, prima a Lugo e poi a Forlì, qui anche a sostenere il nostro 21enne Leonardo Gallozzi, candidato al consiglio comunale. A proposito, vedere tanti ragazzi candidati mi ha fatto venire in mente la mia campagna elettorale di esattamente 20 anni fa per il consiglio comunale di Ferrara. Ecco il volantino, non ridete troppo mi raccomando….
La campagna elettorale non ha interrotto il dibattito di politica economica. Qui potete trovare un approfondimento sul redditometro, col solito format delle 10 domande e risposte. Qui qualche chiarimento sul nuovo Patto di Stabilità e Crescita con cui dovremo fare i conti e anche qui in questa mia intervista radiofonica a Radio InBlu2000
Cerco sempre di parlare poco degli avversari ma non posso fare a meno di sottolineare due uscite che mi hanno lasciato non poco ennesima richiesta di introdurre una patrimoniale (e ne parlo qui) e l’assurda proposta di sciogliere la Nato
Per tornare ai temi reali, qui vi spiego non solo perché l’occupazione sta andando molto bene (nonostante il pianto preventivo delle prefiche cigielline) ma avanzo anche un paio di proposte in merito.
In chiusura, due cose. Una è un breve spezzone, 6 secondi, del video propagandistico della Premier Meloni sulla sanità. Vi starete chiedendo il perché? Qui ci trovate la risposta. E non è edificante. Né per lei, né per il Paese che governa.
L’altra è più importante. In settimana abbiamo ricordato gli 80 anni dallo sbarco in Normandia.  Cerchiamo di non commettere mai l’errore di considerare libertà e democrazia dei doni eterni e per difendere i quali non sia mai più necessario lottare. “Lotta” non significa solo le armi, che sono a volte purtroppo necessarie per rispondere a violenza e sopraffazione, ma che neanche a noi piacciono e su cui storicamente non si costruisce mai nulla di buono. Si “lotta”, per difendere libertà e democrazia, anche e soprattutto in cabina elettorale. E spero che sia quello che tutti noi faremo domani e dopodomani!

Un abbraccio e buon voto a tutti.
Luigi.
Deputato Italia Viva - il Centro - Renew Europe
Questa e-mail è stata inviata a ggianni41@gmail.com
L'hai ricevuta perché sei iscritto/a alla mia newsletter.


Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!