LA-U dell'OLIVO
Maggio 20, 2024, 05:12:50 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Stati Uniti d’Europa Occidentale! Sarebbe da precisare anche qui in Italia.  (Letto 1458 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 30.464



Mostra profilo WWW
« inserito:: Aprile 13, 2024, 06:20:07 pm »

Politica
11 Aprile 2024
La linea contraddittoria I liberali e gli anticapitalisti lavorano ai fianchi di un Pd che non sa più che cos’è
Mario Lavia
A due mesi dal voto, Schlein si ritrova con nuove incognite e liste ancora da compilare, ed è accerchiata dalla tripla offerta politica di Sinistra-Verdi con Santoro, Stati Uniti d’Europa di Bonino-Renzi e Azione

Probabilmente Elly Schlein non si aspettava un lavoro ai fianchi come quelli che si sta sviluppando da sinistra e da destra attorno al Partito democratico. E cioè una doppia (o meglio, tripla) offerta politica che potrebbe rosicchiare voti da ambo i lati: a sinistra, da parte della lista Sinistra-Verdi, magari aperta a Michele Santoro, e a destra, da Stati Uniti d’Europa e Azione. Tre liste che possono superare il quattro per cento e dunque faranno appello al voto utile per andare a Bruxelles.
La lista di sinistra potrebbe ulteriormente tingersi di “pacifismo” se Santoro – come appare possibile, se non addirittura probabile – non riuscirà a raccogliere le firme, impresa effettivamente non agevole. Forse Santoro ha sottovalutato le difficoltà organizzative ritenendo che bastasse la sua immagine rilanciata da La7 per riempire i moduli per la presentazione delle liste. Se non ce la dovesse fare, a quel punto Nicola Fratoianni potrebbe offrire “ospitalità” al noto giornalista. Il quale, probabilmente, manderebbe qualcuno degli attuali suoi candidati, rafforzando così una lista di sinistra e “pacifista” – gelida sull’Ucraina e anti-Israele – che potrebbe strappare al partito di Schlein quei voti che il Partito democratico, malgrado la presenza di Marco Tarquinio al Centro e Cecilia Strada al Nord Ovest (che almeno sull’Ucraina hanno la stessa posizione di Santoro e Fratoianni), non è in grado di trattenere.
Specularmente, sulla destra, la lista Bonino-Renzi-Psi-libdem (Stati Uniti d’Europa) e quella di Carlo Calenda (Azione, che ieri ha arruolato Federico Pizzarotti e Piercamillo Falasca, usciti da PiùEuropa perché ha scelto di allearsi con Matteo Renzi) potrebbero finire per essere strumenti di contestazione della linea movimentista di Schlein. Troppo di sinistra per questi, troppo poco di sinistra per quelli. La risultante di una linea contraddittoria potrebbe produrre il risultato non paradossale di scontentare di qua e di là.
È un piccolo assedio da tutti i lati portato da truppe ridotte al grande accampamento del Nazareno, già alle prese con i masnadieri di Giuseppe Conte che si incuneano nei problemi dei dem (come quelli di Bari e Torino). A due mesi dalla grande battaglia europea, e con le liste ancora da fare, le incognite per Elly Schlein si moltiplicano, e pure le ragioni per preoccuparsi.

Da - https://www.linkiesta.it/2024/04/pd-europee-stati-uniti-deuropa-azione-sinistra-verdi-schlein/
Registrato

Admin
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 30.464



Mostra profilo WWW
« Risposta #1 inserito:: Aprile 20, 2024, 06:20:57 pm »

Gentile L.,
tutto ciò che vedi su Fb e ne LAU (http://forum.laudellulivo.org/index.php) é "frutto", non più acerbo da anni, del mio impegno sul Web dopo una carriera lavorativa nel Commerciale e marketing in aziende medio grandi.

Alla base di questo c'è la mia formazione "olivettiana" dove sono entrato a 16 anni come operaio, poi tecnico macchine calcolatrici meccaniche, poi alle vendite.
Questo ai tempi in cui Olivetti era quella di Camillo Olivetti, con tutto ciò che questo rappresentava per noi dipendenti operanti in "quell'ambiente" sociale  prima che industriale.
 
Mi sono dilungato e mi scuso, su questo per farti capire come io mi sono formato, non certo in accademia o in ambiente universitario.
Quindi Olivettiano da ragazzo, ulivista (forumulivista come mi piaceva definirci) dai 60 anni ad oggi. Per tutta la vita un Aziendalista in aziende di produzione.
Una carriera che mi ha visto crescere sino alla dirigenza in realtà con buoni fatturati. Compresa una multinazionale, leader nel settore del beverage.
---
Oggi voglio, oltre che lanciare la Piattaforma OLIVO POLICONICO per agire verso la Base di cittadini e sui territori, formare un gruppo di almeno trenta elementi allo scopo di lanciare una Intesa dell'Olivo per la realizzazione di un piano decennale nato dalle meningi del Gruppo che dalla Piattaforma arrivi a comporre la sintesi di un Piano Decennale da proporre alla Politica sino a quel momento tenuta fuori dalle nostre attività (se riusciremo a farle partire) questa iniziativa l’ho chiamata

Opinione Pubblica Organizzata
Perché il Piano chiamato Intesa dell’Olivo (non coalizione e non partito) nascerà dal continuo Studio del Team in piattaforma (sempre virtuale mai, se non in pochi casi, “de visu” solo per assemblee annuali) e dal contatto quotidiano con la GENTE  vivendo nei territori.

IO SONO SOLO.
Per prima cosa (dopo la creazione dei logo o marchi) voglio esprimere quanto sopra attraverso la “grafica pubblicitaria”.
IO NON SO DISEGNARE.
Mi occorrono artisti e un’artista che dialoghi con loro, per mio conto, per creare della buona comunicazione con mezzi innovativi e no (fumetti compresi).
Mi occorrerà anche un tecnico programmatore per i miei siti e per lo sviluppo dei codici del Piano d’Intesa in formazione.

Che ne pensi?
Il progetto è semplice perché l’Idea in sé non è di difficile comprensione, sarà il realizzarla e con chi, la parte quasi impossibile.
Perché ci occorrano trenta persone capaci di cominciare, liberi di muoversi da soli, dopo avermi dato retta.

Grazie dell’attenzione.
Buona ti sia la notte e migliore il risveglio.
ciaooo

 

Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!