LA-U dell'ulivo
Settembre 23, 2023, 04:59:23 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Arrivano i nuovi vaccini anti Covid per via orale ...  (Letto 455 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 30.015



Mostra profilo WWW
« inserito:: Settembre 14, 2023, 03:17:05 pm »

Arrivano i nuovi vaccini anti Covid per via orale
L'immunoglobulina A che può disattivare i virus sarà introdotta attraverso vie alternative, più efficaci delle somministrazioni sottocutanee. Avranno anche un'azione più rapida

tempo di lettura: 2 min
COVID VACCINI
aggiornato alle 14:25
14 settembre 2023
covid vaccini orali azione rapida
© Davide Bonaldo / Controluce via AFP


- Dosi di vaccino Moderna

AGI - Un nuovo articolo su Biology Methods and Protocols, pubblicato dalla Oxford University Press, indica che i ricercatori che studiano la Sars-Cov-2 potrebbero aver sviluppato nuovi metodi per somministrare i vaccini per via orale, che sarebbero più facili da somministrare e più efficaci nel combattere le malattie.
Il modo migliore per neutralizzare i virus è prima che possano entrare nelle cellule umane ma si trovano solo sulla superficie esterna delle cellule epiteliali che rivestono e producono muco nei polmoni, nel naso e nella bocca. Una classe specifica di anticorpi nota come immunoglobulina A opera nel muco e può disattivare i virus.
covid vaccini orali azione rapida

...
Tuttavia, la produzione di immunoglobuline/anticorpi specifici per un dato virus deve essere prima indotta da una vaccinazione. La vaccinazione che produce efficacemente e rapidamente gli anticorpi dell'immunoglobulina A preverrebbe meglio la malattia. Poiché il coronavirus, come l'influenza, infetta le cellule bronchiali, i ricercatori ritengono che sia importante indurre la secrezione dell'immunoglobulina A antigene-specifica del virus nella mucosa piuttosto che nel sangue.
Recentemente, gli scienziati hanno sviluppato vaccini somministrati tramite vie alternative, come quella nasale o orale. Tali vaccini sono più efficaci nell'indurre le immunoglobuline A rispetto a quelli somministrati mediante vaccinazioni sottocutanee convenzionali. Sebbene i medici abbiano utilizzato vaccini nasali nelle cliniche, hanno scoperto che questi vaccini tendono a produrre effetti collaterali, come mal di testa e febbre, sul sistema nervoso centrale o sui polmoni.
Questo studio ha esaminato una nuova vaccinazione contro SARS-CoV-2 progettata per indurre la produzione di immunoglobulina A per via orale (sotto la lingua) nelle scimmie. Il metodo ha funzionato e gli animali utilizzati per il test hanno prodotto gli anticorpi necessari contro la malattia senza effetti collaterali riscontrabili. Ciò suggerisce che, con ulteriori ricerche, le cliniche potrebbero presto essere in grado di offrire vaccini orali contro il coronavirus, che sarebbero più popolari e avrebbero più successo contro la malattia.

da - https://www.agi.it/cronaca/news/2023-09-14/covid-vaccini-orali-azione-rapida-23035716/
Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!