LA-U dell'ulivo
Giugno 29, 2022, 03:59:50 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: La Svizzera è uno Stato federale nel quale il potere è ripartito tra ...  (Letto 66 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.614



Mostra profilo WWW
« inserito:: Giugno 20, 2022, 11:39:40 am »

Il sistema politico

La Svizzera è uno Stato federale nel quale il potere è ripartito tra Confederazione, Cantoni e Comuni. La democrazia diretta permette alla popolazione di pronunciarsi su decisioni a tutti i livelli politici. Questo ampio potere decisionale è fondamentale per un Paese caratterizzato da una straordinaria diversità geografica, culturale e linguistica.

Palazzo federale a Berna ospita le sedute settimanali dei sette consiglieri e consigliere federali e le sessioni del Parlamento, che si riunisce quattro volte all’anno. © Parlamento svizzero
La Svizzera è uno Stato federale dal 1848 e da allora ha ampliato i diritti di partecipazione. Diversi strumenti permettono di includere il più possibile anche le minoranze, una caratteristica politica cruciale in un Paese con diverse lingue e culture. Una struttura statale federalista permette di avvicinare il più possibile la politica alle cittadine e ai cittadini. Al Comune, che è il livello più vicino al Popolo, è attribuito il massimo delle competenze. Solo se necessario le competenze sono delegate ai livelli superiori, cioè Cantoni e Confederazione.
La Svizzera è una democrazia diretta. Oltre al diritto di voto, consueto nelle democrazie, i cittadini e le cittadine svizzeri hanno anche il diritto di esprimersi in merito a questioni materiali. La Svizzera è governata dal Consiglio federale, un collegio di sette membri che prende le decisioni per consenso. Le consigliere e i consiglieri federali sono eletti dall’Assemblea federale plenaria, che è formata da una Camera bassa e una Camera alta. La Camera bassa, ovvero il Consiglio nazionale, rappresenta il Popolo, mentre la Camera alta, corrispondente al Consiglio degli Stati, rappresenta i Cantoni. In Parlamento sono presenti rappresentanti del popolo di 11 partiti.

Il sistema politico: fatti e cifre
7 consigliere e consiglieri federali, 26 governi cantonali, 2172 consigliere e consiglieri comunali e 5,5 milioni di elettrici ed elettori plasmano il destino della Svizzera.
I partiti politici
Il panorama partitico in Svizzera è equilibrato e relativamente stabile. Negli ultimi anni i partiti ecologisti si sono notevolmente rafforzati.
Il Consiglio federale
I sette consiglieri e consigliere federali, che rappresentano i più importanti partiti politici svizzeri, governano il Paese con pari diritti e secondo il principio della collegialità.
Il federalismo
La Svizzera è formata da 26 Cantoni, a loro volta suddivisi in oltre 2300 Comuni. Le competenze politiche e legislative sono suddivise tra Confederazione, Cantoni e Comuni.
L’Assemblea federale (Parlamento)
Il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati si riuniscono separatamente quattro volte all’anno per le sessioni parlamentari, che durano tre settimane, e una volta all’anno in forma plenaria per eleggere insieme i membri del Governo e i giudici supremi.

La democrazia diretta
Tre strumenti costituiscono i pilastri della democrazia diretta in Svizzera: l’iniziativa popolare, il referendum facoltativo e il referendum obbligatorio.


Ultima modifica 14.07.2021
           
Bundesgasse 32
CH-3003 Bern
aboutswitzerland@eda.admin.ch
Website
Stampa informazioni di contatto

Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!