LA-U dell'ulivo
Giugno 29, 2022, 02:24:53 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Oltre Putin, ma già oggi, c'è la Federazione Russa attuale che ci odia, ...  (Letto 221 volte)
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.614



Mostra profilo WWW
« inserito:: Giugno 01, 2022, 11:50:11 am »

NaziFascisti significa una precisa categoria sociale.

SFASCISTI, come li chiamo io, sono peggio perché sono un arcobaleno di fenomeni umani con patologie, AntiStato, Anti-Europa, Anti-NATO, Anti-Occidente, che oggi finiscono con il confondersi.

Messi insieme senza alcun criterio, alla rinfusa, in mucchi, inconsapevoli complici di un meccanismo di patogenicità replicabile, interna ad un Sistema, definito Putinismo.

ciaooo
Registrato

Admin
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.614



Mostra profilo WWW
« Risposta #1 inserito:: Giugno 05, 2022, 12:56:43 pm »

ARLECCHINO Euristico.
Pubblicato da Gianni Gavioli  

Dopo Putin, ma già oggi, c'è la Federazione Russa attuale che ci odia, poi verrà quella futura, già prenotata.
Con l'Est e l'Oriente in genere, l'Occidente (non solo gli USA) ha sempre commesso errori di sottovalutazione e di arroganza, anche feroce.
Oggi ci presentano il conto.


Ma non si illudano i ProFeRu (i PRO FEderazione RUssa).
Se la NATO ci abbandona, sotto le loro grinfie, finirete tutti nei metaforici Gulag siberiani o nella realtà della loro TV, come pagliacci telecomandati.

La parte più consapevole dei Cittadini Occidentali, conoscono errori e atrocità commesse da "noi occidentali" e ognuno a suo modo li abbiamo contestati sin dagli anni 50/60.
Continueremo a criticare e contestare, ma restando ALL'INTERNO DEL SISTEMA OCCIDENTALE !!!


Senza fare da Sponda ai nostri estremisti e terroristi (abbiamo già pagato) !!!
Senza le schifose Falsità degli odierni venduti allo straniero, che hanno danneggiato il lavoro dei governi precedenti sino a questo di  Draghi e a Draghi stesso !!!

Europei Democratici non illudetevi, ci vorranno decenni e molti scambi, non solo culturali, tra i Popoli per farci conoscere, capire, apprezzare e noi apprezzare loro, prima di considerarci in Pace.

Ai dubbiosi o premurosi fanatici, ai pacifisti, ai buonisti fasulli e fuori dalla realtà, basterà far veder le immagini degli orrori criminali e assurdi, commessi in UCRAINA e nel mondo dagli Orientali!

Nessun cattivo comportamento occidentale o orientale, del passato, autorizza il perpetuare di guerre, distruzioni e stragi di esseri umani indifesi!
ciaooo
« Ultima modifica: Giugno 07, 2022, 06:13:57 pm da Admin » Registrato

Admin
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.614



Mostra profilo WWW
« Risposta #2 inserito:: Giugno 07, 2022, 06:15:03 pm »

Io su fb
DOMANESIMO. -NOM- NUOVO ORDINE MONDIALE e PACE tra i POLI.
Gianni Gavioli  · depnte3i1gA81s037lhd6taougs  ·

Le armi moderne e quelle future.
°La propaganda TV per bombardare i bamboccioni di falsità e mistificazioni.
°La disinformazione in TV per oscurare le menti, … anche quelle eccelse.
°L'arma più efficace per despoti guerrafondai: l'assenza totale, sia in Oriente, sia in Occidente di Statisti capaci di fare propri interessi, senza disfare l'esistente.
... ecc. ecc.
°La tecnologia di guerra, per offendere e per difendere!
... etc. etc.
°°Una Popolazione che scopre e difende le vere Democrazie future.
Che saranno molto più Autorevoli e al bisogno, più Autoritarie delle attuali rappezzate.
ggiannig ciaooo

--

Il Regionalismo malnato e peggio gestito ha dimostrato negli anni, le proprie peggiori caratteristiche.
Una, addirittura devastante:
ha favorito lo Sfascio dell'ancora incompleta valorizzazione dell'unità nazionale.
Peggio nel peggio ha, soprattutto al Nord, stravolto con il PRETESTO della scontentezza popolare e il miraggio di nuovi valori, i veri patrimoni regionali: la famiglia, l'artigianato di qualità, il turismo dei Viaggiatori (molto diverso da quello di massa), il sano folclore tradizionale, la Cultura regionale e la sua spesso avversata evoluzione, ecc.
In poche parole, questo Regionalismo ha mortificato il bello e il buono del Localismo, per rincorrere l'accumulo di risorse poi spesso predate dalla corruzione indigena, dalle mafie, dalla partitocrazia di periferia e da ogni altra "fetenzia" visibile oggi o ancora da scoprire.
Non ultima quella più inutilmente pericolosa, il SEPARATISMO feudale antioccidentale, che ci porta verso il dominio straniero in Italia già attivo, neppure molto sottotraccia.
Assodato tutto ciò cosa si vuole proporre all'intelligenza civica e culturale di una Democrazia ancora Imperfetta:
*uno Studio approfondito di cos'è diventato oggi il Regionalismo Italiano.
*Approfondendo seriamente, anche ricercando e favorendo il contributo di studiosi stranieri, l'analisi e la conoscenza in ogni singola Regione.
Per arrivare a decidere in che misura e con quale consistenza debba cambiare il concetto di Regionalismo, alla luce dei cambiamenti che il NOM (nuovo ordine mondiale) sta già attuando, con una falsa partenza da correggere.

ggiannig ciaooo

Registrato

Admin
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.614



Mostra profilo WWW
« Risposta #3 inserito:: Giugno 13, 2022, 11:22:37 am »

Si fa della ragioneria statistica, sui dati della rete inquinati dai proPutin??!!!
Che senso ha se non quello di lavorare a favore di chi vuole toglierci la protezione Nato?

Che senso ha, dopo l'operazione dalla "Russia con Amore" e la conseguente azione di spionaggio e sottrazione dei fondamentali per la realizzazione del Virus, da parte della Russia?
Che senso ha fare statistica, dopo la scoperta dello spionaggio di dati segreti Nato, svolto da un militare italiano, a favore dei Russi?

Tutto ha più di un senso, infangare la nostra credibilità presso i nostri alleati.
E uno scopo preciso, indebolire l'Italia in Occidente, per farne la testa di ponte nel mediterraneo per la Russia.

ggiannig
Mio post ne “La Democrazia dobbiamo ecc. ecc.” in Fb del 14 maggio 2022.
Dopo aver preso visione di Report su TV rete tre.

Registrato

Admin
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!