LA-U dell'ulivo
Maggio 20, 2022, 01:22:13 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Lascia andare le persone che non sono pronte ad amarti.  (Letto 932 volte)
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7.023


Mostra profilo
« inserito:: Settembre 28, 2021, 07:48:08 pm »

Suggerita per te Ladro di Pensieri
 
Lascia andare le persone che non sono pronte ad amarti.

Questa è la cosa più difficile che dovrai fare nella tua vita e sarà anche la cosa più importante.
Smetti di avere conversazioni difficili con persone che non vogliono cambiare.
Smettila di presentarti alle persone che non hanno interesse per la tua presenza.

So che il tuo istinto è quello di fare del tuo meglio per essere apprezzata da chi ti circonda, ma è un impulso che ti ruba tempo, energia, salute mentale e fisica.
Quando inizi a lottare per una vita con gioia, interesse e impegno, non tutti saranno pronti a seguirti in quel luogo.
Ciò non significa che devi cambiare chi sei, significa che devi lasciare andare le persone che non sono pronte ad accompagnarti.
Se sei esclusa, insultata, dimenticata o ignorata dalle persone a cui dedichi il tuo tempo, non ti stai facendo un favore continuando a offrire loro la tua energia e la tua vita.
La verità è che non sei per tutti e non tutti sono per te.
Questo è ciò che rende così speciale gli incontri con persone con cui hai amicizia o amore reciproci.

Saprai quanto è prezioso perché hai sperimentato ciò che non è.
Più tempo passi cercando di farti amare da qualcuno che non ne è capace, più tempo sprechi privandoti della possibilità di quella connessione con qualcun altro.
Ci sono miliardi di persone su questo pianeta e molte di loro ti incontreranno, al tuo livello di interesse e impegno.
Più rimani coinvolto con persone che ti usano come cuscino, opzione di sfondo o terapista per la loro guarigione emotiva, più a lungo ti allontani dalla comunità che desideri.
Forse se smetti di presentarti, non ti cercheranno. Forse se smetti di provare, la relazione finirà. Forse se smetti di inviare messaggi, il tuo telefono rimarrà scuro per settimane.
Ciò non significa che tu abbia rovinato la relazione, significa che l'unica cosa che l'ha sostenuta è stata l'energia che solo tu hai dato per mantenerla. Questo non è amore, è attaccamento. è voler dare una possibilità a chi non se lo merita!

La cosa più preziosa che hai nella tua vita è il tuo tempo e la tua energia, poiché entrambi sono limitati. Ciò a cui dedichi tempo ed energia definirà la tua esistenza.
Quando ti rendi conto di questo, inizi a capire perché sei così ansioso quando passi del tempo con le persone, in attività, luoghi o situazioni che non ti si addicono.
Inizierai a realizzare che la cosa più importante che puoi fare per te stesso e per tutti quelli intorno a te è proteggere la tua energia più ferocemente di qualsiasi altra cosa.
Rendi la tua vita un rifugio sicuro, dove solo le persone “compatibili” con te sono ammesse.
Non sei responsabile del salvataggio di nessuno.
Non sei responsabile di convincerli a migliorare.
Non è il tuo lavoro esistere per le persone e dare loro la tua vita!

Perché se ti senti male, se ti senti obbligato, sarai la radice di tutti i tuoi problemi a causa della tua insistenza, temendo che non ti restituiscano i favori che hai concesso è il tuo unico obbligo realizzare che sei il padrone del tuo destino e accettare l'amore che pensi di meritare.
Decidi che meriti una vera amicizia, un vero impegno e un amore completo con persone sane e prospere.
Quindi aspetta e vedi quanto tutto inizia a cambiare.

Anthony Hopkins

Da Fb del 28 settembre 2021
Registrato
Admin
Administrator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29.539



Mostra profilo WWW
« Risposta #1 inserito:: Gennaio 08, 2022, 03:54:16 pm »

Silvia R. e Signore, difficile per un uomo Vecchio, inserirsi tra voi donne, senza rischiare di suscitare irritazione per frasi inadeguate o facilmente fraintendibili.
Ma sono profondamente dispiaciuto dalla fragilità che alcune parole indicano sull'argomento: l'essere abbandonate/i.
I vecchi, non troppo colti, parlano soprattutto delle proprie esperienze di vita, con un solo vantaggio rispetto a coloro che sono colti, ciò che raccontano non l’hanno letto sui libri, l’hanno vissuto.
Continuo scrivendovi, d’essere anche convinto che nessun essere umano, abbia meriti ed elargisca sentimenti nella misura e al punto che facendoli mancare generino tanta tristezza nell’abbandonato.

“Amare l’Amore”, è un sentimento che ho visto spesso generare grandi tristezze, ma il colpevole non è mai l’Altro/a ma ne chi soffre, di quella tristezza.
Io non sono mai stato “abbandonato”, perché non mi sono mai messo nella condizione d’esserlo, non ho mai trovato nulla e nessuno che valesse il perdere completamente l’autostima e la mia dignità.
Ho assistito a decine di modi d’amare, alcuni difficili da spiegare in un salotto di Signore, ma ho avuto coscienza che solo un vero amore merita sofferenza, ma nel suo vivere e costruire insieme.

Chi abbandona ha già ingannato in partenza e struggersi, per elementi del genere, è soltanto autolesionismo infantile.
L’evoluzione che le donne hanno realizzato in questi ultimi decenni, anche se con alcune insufficienze, non consentono nessun cedimento verso adolescentismi emotivi, oggi estremamente pericolosi, in diversi casi mortali.

Non c’è nessun essere umano al mondo che vale, … il NOSTRO ESSERE NOI.
ciaooo

Registrato

Admin
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7.023


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito:: Gennaio 23, 2022, 09:50:17 pm »


Se non hai dato passione, non aspettarti amore da una donna.

ciaooo
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!