LA-U dell'ulivo
Dicembre 19, 2018, 02:29:41 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Bucciantini Per alcuni era un genio del male; per altri semplicemente un genio  (Letto 96 volte)
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.228


Mostra profilo
« inserito:: Dicembre 03, 2018, 04:20:50 pm »

«Per alcuni era un genio del male; per altri semplicemente un genio».

Inizia così la monumentale biografia che Janet Browne ha consacrato a Charles Darwin. Il profilo del naturalista, ricostruito in modo esemplare dalla storica della scienza britannica, restituisce un uomo comune, dedito a lavoro e famiglia, ma capace di grandiose intuizioni.

“In questo libro – scrive per i lettori della Domenica lo storico Massimo Bucciantini - di agiografico non c'è proprio niente.

La stessa parola genio usata nelle prime pagine viene subito destituita di ogni valenza romantica. Più che a un genio, tutto estrosità e sregolatezza, Mr Darwin assomigliava a un ordinary man, a un uomo qualunque, a un lavoratore tranquillo e metodico, dedito alla famiglia, sempre riluttante ad allontanarsi dalla sua casa in campagna, sempre rispettoso delle convenzioni sociali.

Insomma dietro all'autore dell'Origine delle specie non c'è nessun ardente rivoluzionario. Darwin non ha proprio il physique du rôle dello spirito ribelle e anticonformista. E questa è la prima cosa che apprendiamo da questa avvincente biografia. Che conoscevamo già, ma che qui tocchiamo con mano, perché emerge da una trama fittissima di episodi e di fatti quotidiani che ci vengono narrati in uno stile sobrio e al tempo stesso appassionante”.

“La storia di Mr. Darwin – prosegue Bucciantini - è scandita da due momenti cruciali: il viaggio a bordo del Beagle, da cui prendono avvio le idee rivoluzionarie sul mutamento evolutivo, e la pubblicazione e la circolazione dell'Origine delle specie, che renderà il suo autore uno scienziato di fama internazionale. Una vita con due centri attorno ai quali tutto si dipana.

Ma al tempo stesso è anche una vita che contiene tante altre vite, segnata da una rete impressionante di rapporti sociali, di scambi epistolari, di intrecci tra routine familiare e impresa scientifica, che questo libro ricostruisce con una cura dei dettagli ammirevole.

Dal Sole 24 Ore

Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!