LA-U dell'ulivo
Luglio 13, 2020, 07:29:22 am *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: LA BORGHESIA MADRE DI TUTTE LE RIVOLUZIONI.  (Letto 533 volte)
Admin
Utente non iscritto
« inserito:: Luglio 25, 2018, 05:16:47 pm »

LA BORGHESIA MADRE DI TUTTE LE RIVOLUZIONI.

Da una domanda di Gianni Gavioli:
“Carlo Angelo Tosi Voi che avete la fortuna di leggere molto perchè avete studiato, di studiare testi diversi perchè avete acquisito capacità di analisi e discernimento rapido sui concetti.
Perché vi siete ridotti a farvi considerare nemici, in quanto élite da disprezzare, dai simpatizzanti inconsci dei due “geni” oggi al governo che ne fanno una bandiera. “Massa contro élite”.

La mia risposta: “Gianni Gavioli perché siamo degli egoisti, incapaci d’uscire dalle nostre tane.
Perché abbiamo perso. Perché la violenza ci ha fatti ritrarre.
Perché la borghesia, madre di tutte le rivoluzioni, è scomparsa.
Perché siamo lontani dal popolo migliaia e migliaia di miglia.
Perché apprezziamo il bello ma non vogliamo sporcarci le mani. Perché siamo antichi.
Perché come il Mago Merlino ci siamo innamorati di Niniane e ora viviamo nascosti in un cespuglio di ginepro.
Perché siamo troppo pochi.
Perché abbiamo perso la guerra e ora lottiamo contro i mulini a vento. Perché solo la gioventù può essere rivoluzionaria o innovativa e noi non siamo stati capaci d’insegnare che dietro i Beatles e i Rolling Stones c’era un grande sogno.
I perché sono tanti.
L’ultimo è che i traditori e il sistema ci hanno battuti.
Ci siamo fatti battere per sopravvivere, per il successo e per il denaro.
Abbiamo vinto delle battaglie e come spesso avviene abbiamo perso la guerra.

Carlo Angelo Tosi
Da Fb del 24 luglio 2018
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!