LA-U dell'ulivo
Novembre 17, 2018, 03:48:19 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: In una Democrazia normale il PD non meriterebbe il voto degli Italiani! Ma non..  (Letto 462 volte)
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.141


Mostra profilo
« inserito:: Marzo 01, 2018, 02:17:09 pm »

In una Democrazia normale il PD non meriterebbe il voto degli Italiani!

Ma non siamo una Democrazia sana a causa di opposizioni sclerotizzate (sinistra ideologica e conservatrice), inquinata da elementi pseudo fascisti (separatisti, razzisti e anti-europei), offesa da movimenti disfattisti incapaci di offrire serenità socio-politica.

Alla luce di questo fatto (non delle chiacchiere) è saggezza di Cittadini maturi e consapevoli votare per il CentroSinistra con la seria intenzione di partecipare (formando associazione di elettori) al "controllo" del nuovo modo di governare di questi nostri politici. In fondo già noti, nei loro pregi e difetti, ma certamente Europeisti e Democratici.

Le future Associazioni tra Cittadini di CentroSinistra potranno seriamente formare una rete di osservatori motivati e reattivi, in sostituzione di strutture di partito oggi inesistenti o inefficaci.

ggiannig

Registrato
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.141


Mostra profilo
« Risposta #1 inserito:: Marzo 05, 2018, 12:14:31 am »

La posta in gioco per i leader e il ruolo di Mattarella

Pubblicato il 04/03/2018


ROMA

Più dei partiti, con il Rosatellum 2.0, contano i leader. Per questo i big in corsa, a eccezione di Matteo Renzi, hanno puntato molto sulla personalizzazione. Il segretario democratico e Silvio Berlusconi, hanno già guidato un governo da premier; Luigi Di Maio e Matteo Salvini sognano di arrivare a Palazzo Chigi. Ma con i due terzi del proporzionale nella legge elettorale tutti rischiano: il 5 marzo potrebbero trovarsi in «fuorigioco» con le urne che consegnano un Paese ingovernabile. Ecco cosa rischiano e su cosa hanno scommesso i quattro principali leader. E quali saranno gli ostacoli per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Registrato
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.141


Mostra profilo
« Risposta #2 inserito:: Marzo 05, 2018, 10:22:16 am »

Gli Italiani "incazzati" hanno scelto!

Adesso il pollaio Italia deve decidere come muoversi in Europa. Adesso i CinqueStelle devono scegliere se vogliono restare in Europa, anche per cambiarla in meglio.

Adesso, abbattuto il "nemico" Renzi, i CinqueStelle devono decidere di diventare partito e orientarsi al dialogo con gli Europeisti.

Adesso!

In caso contrario si torna a votare non più incazzati ma consapevoli.

ciaooo

Registrato
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.141


Mostra profilo
« Risposta #3 inserito:: Marzo 06, 2018, 01:59:53 pm »

Sia che Renzi completi il suo percorso da Segretario come intende lui, sia che sia "costretto" a lasciare subito, con i 5Stelle andrebbe una parte del PD (quella che in ogni caso ci sarebbe andata cambiando gabbana).

Se invece lo lasciano fare, appoggiandolo, lui sarà attivo nel PD (e disposto ad ascoltarci senza arroganze), in caso contrario fonderà un suo Movimento di CentroSinistra.

Se poi riuscirà finalmente a stendere un serio Programma di Governo del Paese, alle prossime elezioni può rovesciare il tavolo e portare l’Italia fuori dal Pantano in cui il 4 marzo l’ha tenuta ancora immersa.

ciaooo

Da Fb al professore 6 marzo 2018
Registrato
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5.141


Mostra profilo
« Risposta #4 inserito:: Marzo 06, 2018, 02:05:31 pm »

Se Gentiloni e Franceschini dovessero essere tentati di cedere una parte del PD (la parte cattolica) ai 5Stelle, chi può impedire a Renzi di fondare, con ciò che resta del vecchio e logoro PD, il Nuovo Laico Partito di CentroSinistra?

Laico perchè libero da ideologie obsolete.

ciaooo

Da Fb del 6 marzo 2018. (a Gentiloni e Franceschini)
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2015, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!