LA-U dell'ulivo
Ottobre 23, 2018, 12:32:26 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
 
   Home   Help Ricerca Calendario Login Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Topic: Enrico Palandri dialoga con Alberto della Rovere  (Letto 845 volte)
Arlecchino
Global Moderator
Hero Member
*****
Offline Offline

Posts: 5.079


Guarda Profilo
« il: Ottobre 31, 2015, 12:11:30 »

Enrico Palandri |
4 NOVEMBRE 2015 |
Polo Giovani B55 - Contrà Barche 55 Vicenza

da - Edizioni Saecula eventi@edizionisaecula.it tramite mail75.atl11.rsgsv.net
   
Mercoledì 4 Novembre 2015
Ore 18.30

Enrico Palandri dialoga con Alberto della Rovere
 
Il volume "Dialogo con Enrico Palandri" inaugura la collana
Di storie in Storia. Nessuno testimonia per il testimone, dedicata a scrittori e storici della cultura contemporanea.

All'interno, un intervento di Sandro Veronesi.
Enrico Palandri nasce a Venezia nel 1956. Vive la stagione del movimento, con Gianni Celati, Andrea Pazienza, Roberto Freak Antoni e si laurea in drammaturgia al 'Dams' di Bologna.
Cura - con Maurizio Torrealta, Claudio Piersanti e Carlo Rovelli - un testo dedicato a Radio Alice e agli avvenimenti del 1977, Fatti nostri. Nel 1979 appare presso la casa editrice L'erba voglio il suo romanzo d'esordio Boccalone, l'inizio della stagione letteraria dei nuovi autori degli anni ’80. Dal 1980 vive a Londra, dove lavora come 'writer in residence' universitario e diventa istruttore linguistico di cantanti d’opera presso Covent Garden. Partecipa a diversi programmi radiofonici per RAI e BBC; inoltre, collabora con Marco Bellocchio al film Diavolo in corpo, 1986.
Dal 2003 torna a Venezia, dove insegna Letteratura italiana contemporanea presso Ca' Foscari: per l'Ateneo ha ideato eventi, come 'Le 40 lingue a Ca' Foscari', maratona di lettura in tutte le lingue insegnate presso l'università.
Molteplici pubblicazioni - come Panta, L'unità - hanno ospitato suoi articoli e curatele di interviste a scrittori incontrati in Inghilterra - quali I. Berlin, I. McEwan. Fra le sue opere di narrativa, tradotte all'estero in inglese, francese, tedesco, catalano: Le pietre e il sale (1986), La via del ritorno (1990), Le colpevoli ambiguità di Herbert Markus (1997), Angela prende il volo (200), L'altra sera (2003), sino a I fratelli minori (Bompiani, 2010). Fra i saggi: La deriva romantica. Ipotesi sulla letteratura e sulla scrittura (2002) e Pier. Tondelli e la generazione (Laterza, 2005).) Ne 2011, per Mondadori Education (collana 'Le Monnier università') cura il volume Primo Levi.  Sempre del 2011 la pubblicazione - per Barbera - di Flow.

Oltre che a Venezia, insegna Letteratura Italiana alla UCL di Londra.
 Alberto della Rovere nasce nel 1975. Organizza e partecipa a letture e modera dialoghi pubblici in numerose manifestazioni, fra cui Ottobre piovono libri, Forum nazionale del libro e della promozione della lettura, Pavese festival, Venice art night, La fiera delle parole. Partecipa al progetto ‘La casa delle parole’. È il curatore della collana di interviste a scrittori (… e non solo) del nostro tempo: Di storie in storia, Nessuno testimonia per il testimone per Edizioni Saecula, nell’ambito della quale ha anche realizzato il Dialogo con Enrico Palandri.
Copyright © 2015 Edizioni Saecula, All Rights reserved.
Seguite i nostri aggiornamenti anche su Facebook: http://www.facebook.com/EdizioniSaecula

Our mailing address is:
Edizioni Saecula
Via Costeggiola, 44
Zermeghedo, VI 36050
Italy

Da – FB del 31/10/2015   
Edizioni Saecula eventi@edizionisaecula.it tramite mail75.atl11.rsgsv.net   
Loggato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!


Google visited last this page Settembre 17, 2018, 10:07:17