LA-U dell'ulivo

Forum Pubblico => La Nostra CULTURA è un RECINTO dove Incontrare le ALTRE. => Discussione aperta da: Arlecchino - Ottobre 27, 2019, 05:48:26 pm



Titolo: Cara amica, caro amico di VoxEurop, “La lingua dell’Europa è la traduzione”
Inserito da: Arlecchino - Ottobre 27, 2019, 05:48:26 pm
Cara amica, caro amico di VoxEurop,

“La lingua dell’Europa è la traduzione” affermava quel genio universale europeo che era Umberto Eco. La sua affermazione illustra alla perfezione la convinzione che ci muove, a VoxEurop.

Ogni giorno i nostri giornalisti forniscono un’informazione rivolta a tutti gli europei e selezionano per te i migliori articoli usciti sui giornali e sui siti del continente e iin particolare fra quelli pubblicati dai nostri partner, come Eurozine, Internazionale, Alternatives Economiques, Gazeta Wyborcza, Social Europe, oppure ancora lo European Data Journalism Network.

Questi articoli vengono in seguito affidati ai nostri traduttori specializzati nei contenuti giornalistici. Non si tratta infatti semplicemente di tradurre – il giornalismo necessita di una particolare precisione – ma di prendere in conto il contesto e le particolarità di ciascuna delle lingue e culture europee, in modo da garantire che questi articoli vengano pienamente capiti. Di seguito un esempio, con l'articolo di Andreas Vou sui rischi della 5G per la privacy e le libertà individuali tradotto in cinque lingue.

Come potrai immaginare i traduttori professionisti hanno un costo, e non indifferente. Grazie al tuo sostegno finanziario regolare consentirai di far circolare liberamente queste notizie e queste idee al di là delle frontiere linguistiche e nazionali del nostro spazio comune.

È così che, come suggerito da Umberto Eco, contribuiamo a creare questa lingua comune dell’Europa.

Grazie del tuo sostegno e a presto su VoxEurop!

Da – VoxEurop